Salta al contenuto principale

SINGA Factory

Progetto in corso
Innovazione collaborativa

Tutti, indipendentemente dalla provenienza, dovrebbero avere l’opportunità di mettere a frutto le proprie potenzialità trovando quindi il giusto ruolo nella società. Per i rifugiati però la realtà è spesso diversa. Molti di loro hanno esperienze imprenditoriali, ma non l’accesso al mercato del lavoro.

Prendendo le mosse da questa considerazione, il progetto pionieristico SINGA Factory - Innovation Through Diversity, con l’aiuto del fondo di sostegno Engagement Migros, ha predisposto con successo un programma semestrale per lavoratori autonomi rivolto a persone con una storia di fuga e migrazione a Zurigo e Ginevra.

Ora il progetto pionieristico estende il programma start-up a tutta la Svizzera. L’obiettivo è che altri soggetti interessati applichino questo modello innovativo. Grazie alla stretta collaborazione con partner pubblici e allo scambio proficuo con l’economia privata, il progetto sviluppa un toolkit open source e dei training. Per prima cosa SINGA mette a disposizione degli enti pubblici l’intero programma nonché il know-how collaudato relativo ai metodi, ai formati e all’organizzazione.

In tal modo l’approccio innovativo del programma per lavoratori autonomi può affermarsi a livello sovraregionale nel lungo periodo. Rifugiati e migranti possono rendersi autonomi in modo più semplice e nel contempo si rafforza in modo duraturo un panorama vario e innovativo dei lavoratori indipendenti in Svizzera. A beneficiarne non è soltanto la piazza economica, bensì la società nel suo complesso.