Salta al contenuto principale

MakeThings

Progetto nuovo
Innovazione collaborativa

Al riparo dalla digitalizzazione, le attività artigianali stanno vivendo una rinascita. Perché, per quanti possano essere i vantaggi dell’intelligenza artificiale, alla fine ciò che contraddistingue l’uomo da computer e macchine è la creatività. Un’esigenza, quella di poter creare qualcosa di personale, che ha fatto nascere in tutto il Paese numerosi makerspace, ossia dei laboratori accessibili al pubblico che mettono a disposizione spazi, infrastrutture e conoscenze.

Con il supporto del fondo di sostegno Engagement Migros, il progetto pionieristico MakeThings vuole far uscire i makerspace dalla loro dimensione di nicchia. ​Una piattaforma online condivisa riunisce le singole iniziative sotto lo stesso tetto, riducendo così l’onere amministrativo. Allo stesso tempo, la gestione unica e coordinata di workshop, prenotazioni, pagamenti e accessi ai locali semplifica la fruizione dell’offerta.

Il progetto si è posto l’obiettivo di riunire gli spazi creativi e dare a più persone l’ispirazione per inventare, plasmare e realizzare. Così facendo si libera un potenziale creativo che confluisce nella società, permettendo a chiunque di attivarsi in prima persona e costruire il futuro.